Nessuna novità

La priorità e i servizi in regime d’urgenza non sono niente di nuovo in officina, serve però più trasparenza. È infatti importante chiarire:

  • Le varianti d’urgenza;
  • Le ripercussioni sulla garanzia;
  • L’impossibilità sopravvenuta ed
  • Il trattamento agli altri clienti in coda.

 

Diritto fisso + 5%
Extra-orario (19:00-22:00) + 10%
Extra-orario (dalle 22:00 in poi) + 15%
Festivo + 15%
Maggiorazioni % cumulative sul totale (IVA esclusa).

A chi è rivolto

Il fast delivery è indirizzato sia ai privati che ai professionisti che vogliono riavere il proprio veicolo in tempi estremamente brevi: in ogni caso consigliamo di chiamarci appena ci si rende conto di aver bisogno di priorità così da poter studiare assieme i tempi e le modalità di intervento più adatti per restituirti la tua auto entro 24 ore!

Ovviamente se tali interventi in regime di urgenza sono ricorrenti possiamo studiare insieme un trattamento personalizzato così da trovare un punto di incontro soddisfacente.

Condizioni di servizio

Tutti gli interventi prioritari sono affidati al capofficina: la sua esperienza ci permette di poterti restituire il veicolo nel minor tempo possibile. In questo senso anche la garanzia di 2 anni continua ad operare senza eccezioni, sia per prioritari che non. Specifichiamo infatti che il trattamento dei restanti clienti in coda è il medesimo e in caso di ingenti ritardi saranno avvisati telefonicamente e potranno recedere senza alcun costo.

Per dettagli consultare i termini e le condizioni di servizio.

Ogni urgenza è svolta con gli stessi standard qualitativi che da sempre ci contraddistinguono. La maggiorazione, infatti, trova riscontro nella logica degli interventi svolti a regola d’arte: ci permette sia di avere un equo compenso per la manodopera che di reperire i ricambi con grande rapidità. In caso di impossibilità sopravvenuta, al cliente non è richiesto alcun sovrapprezzo.

PER RICHIEDERE L'URGENZA